Risoluzione delle controversie

Quali sono i cinque atteggiamenti ostacolo nella relazione d’aiuto?

Possiamo riferirli anche al mediatore nel suo ruolo?

Ve ne sono altri più specifici dei quali il mediatore dev’essere consapevole?

Come riconoscerli, prevenirli e gestirli?

Quattro ore di teoria e lavoro di gruppo per mediatori, avvocati e professionisti della gestione dei conflitti, con l’obiettivo di migliorare la qualità del proprio ruolo, riducendo queste forme di interferenza nella facilitazione del confronto fra le parti.

 Il seminario è valido per la formazione obbligatoria dei mediatori civili e commerciali.

 Info: eventiadr@mi.camcom.it  

Programma