Risoluzione delle controversie

L’Equal Representation in Arbitration “Pledge”, presentato a Londra il 18 maggio 2016, incarna l’impegno della comunità dell’arbitrato internazionale a promuovere concretamente la partecipazione delle donne in arbitrato.

Sottoscritto da oltre 1.890 tra aziende, Stati, istituzioni arbitrali, professori universitari e studi legali, il Pledge è coordinato da uno Steering Committe che include 40 membri di differenti nazionalità.
Stefano Azzali, Segretario Generale CAM, figura tra i rappresentanti italiani.

Uno degli impegni richiesti dal Pledge è la pubblicazione delle statistiche rilevanti circa il numero di donne nominate arbitro dall’istituzione e dalle parti, con il fine di migliorarne il dato ogni anno.

Leggi il report sulle statistiche CAM.