Risoluzione delle controversie

Lydia Ansaldi e Vincenza Bonsignore conducono un vero e proprio laboratorio in cui mediatori già formati possono allenarsi, valutare le proprie competenze, individuare le possibili aree di miglioramento, attraverso feed back sul proprio intervento e una riflessione sulla propria pratica.

Il corso si articola in una fase pratica e in una fase d'aula.

I partecipanti sono chiamati a giocare il ruolo di mediatori in incontri simulati di casi  di mediazione.

Attraverso veri e propri test di auto/etero osservazione, che saranno utilizzati in aula durante le simulazioni, i partecipanti possono acquisire maggior consapevolezza sulla modalità di gestione degli incontri di mediazione e riconoscere i punti di forza e di debolezza del proprio stile di mediazione.

A turno ogni partecipante, dopo aver condotto un incontro di mediazione, dovrà compilare un test di autovalutazione su alcune competenze specifiche quali: ascolto attivo, capacità negoziale, etc. Gli altri partecipanti sono chiamati a osservare quanto fatto dal mediatore e a compilare lo stesso test. Ogni partecipante ha poi la possibilità di leggere la propria valutazione e confrontarla con quella ricevuta.

Alla fase di simulazione e valutazione segue una fase di restituzione personalizzata con un docente per discutere e riflettere sui  risultati dell’ osservazione.

Il corso è stato accreditato per:

4 crediti formativi dall'Ordine degli Avvocati di Milano 
8 cfp dall'Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Milano.

 

Programma