Risoluzione delle controversie

La Camera Arbitrale Nazionale e Internazionale di Milano (di seguito denominata “Camera Arbitrale” ) è l’azienda speciale istituita dalla Camera di Commercio di Milano MonzaBrianza Lodi (di seguito denominata “Camera di Commercio” ), per lo sviluppo e la diffusione di strumenti di regolazione del mercato e di risoluzione alternativa delle controversie, nell’interesse dell’agricoltura, dell’industria, del commercio, dell’artigianato, dei servizi e dei consumatori.
La Camera Arbitrale organizza, pertanto, servizi di arbitrato e conciliazione, in relazione a rapporti economici sia nazionali che internazionali, ne promuove la diffusione mediante attività di documentazione e studio, organizza e promuove convegni, seminari, ricerche, corsi di formazione, in collaborazione con Istituzioni e organismi pubblici e privati, nazionali e internazionali, comunque interessati alla diffusione di tali procedure.
La presente informativa descrive le modalità di gestione del Portale, accessibile agli utenti ai seguenti nomi di dominio:

https://www.camera-arbitrale.com/.it/.eu
https://www.arbitrato.com
https://www.conciliazione.com
https://www.risolvionline.it/.com/.eu
https://www.centrostudiadr.it
https://www.blogmediazione.com/

di cui è Titolare la Camera Arbitrale e delle varie attività di trattamento di dati personali dalla stessa realizzate, con specifico riferimento al trattamento dei dati personali dei navigatori che vi accedono e che interagiscono con lo stesso.
Si avvisa l’utente che Camera Arbitrale fornirà alcuni dei suoi servizi, presenti all’interno di questo Portale, solo dopo l’avvenuta registrazione attraverso la compilazione di moduli predefiniti e la loro approvazione on line. L’informativa non è da ritenersi valida per altri siti web eventualmente consultabili tramite i link presenti, di cui Camera Arbitrale non è in alcun modo responsabile.

Informativa ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679 e della normativa vigente in materia di trattamento dei dati personali.

1. Titolare del trattamento dei dati
Titolare del trattamento è la Camera Arbitrale Nazionale e Internazionale di Milano, con sede legale in via Meravigli 9/B, 20123 Milano.

2. Finalità del trattamento
Attraverso il presente sito web e le varie attività istituzionali prestate da Camera Arbitrale di Milano vengono effettuate diverse tipologie di raccolta dati:

  1. raccolta necessaria e automatica dei dati del navigatore necessari all’interazione con il sito web;
  2. raccolta e trattamento dei dati degli interessati per lo svolgimento dell’attività istituzionale camerale e/o promozionale come l’organizzazione di eventi, corsi di formazione o convegni (anche in collaborazione con soggetti esterni quali la Camera di Commercio o altre Aziende Speciali della stessa), attraverso il presente sito web istituzionale o moduli cartacei compilati e sottoscritti dagli interessati;
  3. trattamento correlato alla raccolta di dati, immessi volontariamente dal navigatore tramite registrazione ai servizi on line, attraverso la compilazione degli appositi form elettronici predisposti all’interno delle pagine del sito (es. newsletter), ovvero attraverso l’invio di e-mail agli indirizzi indicati per contattare Camera Arbitrale o singoli uffici della stessa oppure per dare riscontro alle richieste di informazione degli interessati;
  4. iscrizione al servizio di newsletter e invio di comunicazioni istituzionali o promozionali da parte di Camera Arbitrale, effettuate mediante sistemi automatici di elaborazione delle informazioni, finalizzati al miglioramento della comunicazione con l’utenza, nonché per informare periodicamente le imprese, i professionisti e i privati sulle iniziative attivate da Camera Arbitrale.
  5. trattamento correlato alla ricezione e gestione dei C.V. volontariamente inviati dagli utenti o espressamente richiesti da Camera Arbitrale per finalità correlate alla possibile instaurazione di un rapporto di lavoro/collaborazione;
  6. eventualmente effettuare indagini anonime e/o statistiche finalizzate allo svolgimento da parte di Camera Arbitrale dell’attività istituzionale di promozione, monitoraggio, studio e analisi del sistema imprenditoriale e del contesto socio-economico, locale e generale.

3. Modalità di trattamento
I dati personali dell’interessato saranno trattati da Camera Arbitrale con procedure automatizzate e/o manuali, comprensivi di profilazione, solo per gli scopi per i quali sono raccolti, garantendone la sicurezza e la riservatezza. Eventuali rilevazioni statistiche della navigazione degli utenti all'interno del sito (pagine visitate, pagine scaricate, etc.) verranno effettuate in forma assolutamente anonima e per la sola finalità di miglioramento del sito e dei servizi offerti da Camera Arbitrale.

4. Conferimento dei dati
Dati di navigazione: i sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento di questo sito web acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet; si tratta di informazioni che non sono raccolte per essere associate a interessati identificati, ma che per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli utenti (in questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al sito, gli indirizzi in notazione URI -Uniform Resource Identifier - delle risorse richieste, l’orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server ed altri parametri relativi al sistema operativo e all’ambiente informatico dell’utente). Questi dati vengono utilizzati al solo fine di ricavare informazioni statistiche anonime sull’uso del sito e per controllarne il corretto funzionamento e vengono cancellati immediatamente dopo l’elaborazione. I dati potrebbero essere utilizzati per l’accertamento di responsabilità in caso di ipotetici reati informatici ai danni del sito. In ogni caso i dati sui contatti web non persistono per più di sette giorni. Si precisa che i dati di navigazione potrebbero essere usati per l’accertamento di responsabilità in caso di eventuali reati informatici ai danni del Portale di Camera Arbitrale, conformemente alle procedure vigenti presso le Autorità competenti.
Dati forniti volontariamente dall’utente: l’invio facoltativo, esplicito e volontario di posta elettronica agli indirizzi indicati su questo sito comporta la successiva acquisizione dell’indirizzo del mittente, necessario per rispondere alle richieste, nonché degli eventuali altri dati personali inseriti. Il conferimento dei dati per l’iscrizione ai servizi online è di carattere volontario; il mancato conferimento comporterà l’impossibilità di procedere con l’erogazione dei servizi online.

5. Comunicazione e diffusione
I dati conferiti tramite iscrizione ai servizi online possono essere comunicati e divulgati per le finalità di gestione degli adempimenti contabili/amministrativi a personale autorizzato della Camera di Commercio e delle sue Aziende speciali e Società controllate. I dati personali forniti spontaneamente dagli utenti che inoltrano richieste di informazioni o di invio di materiale informativo o proposte di varia natura sono utilizzati al solo fine di eseguire il servizio o la prestazione richiesta e riscontrare il messaggio; possono essere comunicati a terzi nel solo caso in cui ciò sia a tal fine necessario e previa informativa all’interessato.

6. Periodo di conservazione
Ad eccezione dei dati di navigazione che non vengono conservati oltre una settimana dalla raccolta, gli altri dati verranno conservati in coerenza con lo scopo per il quale sono stati conferiti e comunque per il periodo strettamente necessario al perseguimento delle finalità per cui è avvenuto il conferimento e non oltre quanto indicato nel “Registro dei Trattamenti” di Camera Arbitrale. L’iscrizione alla newsletter viene cancellata a seguito di richiesta dell’interessato.

7. Diritti dell’interessato e forme di tutela
All’interessato è garantito l’esercizio dei diritti riconosciuti dagli artt. 12 e ss. del Reg. (UE) 2016/679 e dalla normativa vigente in materia. In particolare, gli è riconosciuto il diritto di accedere ai propri dati personali, di chiederne la rettifica, l’aggiornamento o la cancellazione se incompleti, erronei o raccolti in violazione di legge, l’opposizione al loro trattamento, la trasformazione in forma anonima o la limitazione del trattamento.
All’interessato è inoltre riconosciuto il diritto di proporre segnalazione, reclamo e ricorso presso l’Autorità Garante per la Protezione dei Dati Personali, secondo le modalità previste dall’Autorità stessa.
Per l’esercizio dei diritti è possibile rivolgersi al Titolare del trattamento – privacycam@mi.camcom.it.

COOKIES POLICY
La presente policy sui cookies ("Cookies Policy") costituisce ulteriore specificazione della Privacy Policy e ha quale finalità quella di descrivere le varie tipologie di Cookies e le tecnologie usate sul sito web della Camera Arbitrale di Milano per descrivere le modalità e le condizioni di utilizzo degli stessi.

Cosa sono i cookies
I cookies sono dei piccoli file di testo che i siti visitati dall’utente inviano al dispositivo (solitamente al browser), essi vengono memorizzati nella corrispondente cartella del browser mentre l’utente è intento a visitare un sito web, per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla visite successive. Vengono utilizzati con lo scopo di migliorare la navigazione, salvare delle preferenze utente già inserite (quali username e password), tracciare i gusti e le preferenze dell’utente permettendo di poter gestire la presenza o meno di iniziative di marketing mirate o l’erogazione di servizi connessi all’attività del Titolare. Qualora venissero poste delle limitazioni sul loro utilizzo questo avrà sicuramente effetti sullo stato dell’utente durante la consultazione. Il blocco o la rimozione di essi della cache del browser, potrebbe causare una incompleta fruizione dei servizi offerti dall’applicativo web.
E’ possibile suddividere i cookies in due categorie: i cookies tecnici e quelli di profilazione. I cookies di profilazione sono volti a creare profili relativi all’utente e vengono utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dallo stesso nell’ambito della navigazione in rete. La Camera Arbitrale non utilizza cookies di profilazione. Questi pertanto, non formeranno oggetto del presente documento.
Cookies tecnici
I cookies tecnici sono quelli utilizzati al solo fine di "effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell'informazione esplicitamente richiesto dall'abbonato o dall'utente a erogare tale servizio" Tra i cookies di questa categoria si considerano ricompresi cookies persistenti e cookies di sessione. I cookies di sessione sono cookies temporanei, il cui funzionamento sulla macchina è limitato alla durata della sessione d'uso dell'utente. Quando viene chiuso il browser, i cookies di sessione scadono. Questi sono in genere utilizzati per identificare gli utenti quando accedono ad un sito, per ricordare l'utente le sue preferenze nel passaggio fra le pagine del sito, per fornire informazioni specifiche raccolte in precedenza. I cookies persistenti, per altro verso, aiutano i siti a ricordare i dati e le impostazioni utente per una successiva consultazione. Questo permette un accesso più veloce e più conveniente in termini di tempo dal momento che, non è necessario effettuare nuovamente l'accesso. I cookies persistenti rimangono attivi anche dopo la chiusura del browser.
Cookies di terze parti
I cookies di terze parti sono cookies impostati da un sito diverso da quello nel quale l'utente sta navigando. Sono utilizzati, ad esempio, da parte del sito che per primo il visitatore ha scelto e che contiene annunci provenienti da un altro server o sito web di terza parte. Tutti questi Cookies possono essere rimossi direttamente dalle impostazioni browser oppure mediante appositi programmi, anche gratuiti, oppure è possibile bloccarne la creazione. In quest'ultimo caso alcuni servizi del sito potrebbero non funzionare come previsto e potrebbe non essere possibile accedere o addirittura non avendo più il cookie associato perdere le preferenze dell'utente, in questo modo le informazioni verrebbero visualizzate nella forma locale sbagliata o potrebbero non essere disponibili.
Privacy e sicurezza sui cookies
E' bene precisare che i cookies non sono virus, si tratta soltanto di file di testo che non vengono né interpretati dal browser né eseguiti in memoria. Di conseguenza, non possono duplicarsi, diffondersi in altre reti per essere replicati di nuovo. Poiché non possono svolgere queste funzioni, non rientrano nella definizione standard di virus. Ciò nonostante, i cookies possono essere ugualmente utilizzati per scopi potenzialmente illegittimi. Dal momento che grazie ad essi vengono memorizzate informazioni sulle preferenze, la storia delle azioni di un utente, la navigazione specifica tra più siti, i cookies infatti possono essere utilizzati per agire come una forma di spyware. Molti prodotti anti-spyware sono ben consapevoli di questo problema e di routine segnalano i cookies come possibili minacce.
Altre minacce basate sui cookies
Poiché i cookies vengono trasmessi tra browser e sito web, un utente malintenzionato o una persona non autorizzata potrebbe intercettare la trasmissione dati e le informazioni relative ad essi. Anche se relativamente raro, questo fatto può accadere se il browser si connette al sito utilizzando per esempio una rete WI-FI non protetta. Altri attacchi basati sui cookies coinvolgono le impostazione dei server. Se un sito web non richiede al browser di utilizzare solo connessioni criptate, malintenzionati possono sfruttare questa vulnerabilità per ingannare i visitatori inviando loro informazioni personali attraverso canali non sicuri. Gli aggressori possono poi dirottare i dati personali per finalità di trattamento non autorizzate.
Come disabilitare i cookies
La maggior parte dei browser accettano i cookies automaticamente, ma è comunque possibile scegliere di non accettarli. Si consiglia comunque di non disabilitarli, perché ciò potrebbe impedire lo spostamento da una pagina all'altra e la fruizione di tutte le funzioni peculiari del sito. Se non si desidera che il computer riceva e memorizzi cookies, è possibile modificare le impostazioni di sicurezza del browser. In ogni caso, si precisa che determinate parti del Sito della Camera di commercio possono essere utilizzate nella loro pienezza solo se il browser accetta i cookies; in caso contrario, per esempio, potrebbe non essere possibile concludere operazioni come il pagamento di un servizio online. Di conseguenza, la scelta di rimuovere e non accettare cookies potrebbe influenzare negativamente la permanenza sul Sito e la sua fruizione. In ogni caso, se si desidera modificare le impostazioni dei cookies, di seguito si riportano brevi istruzioni su come effettuare questa operazione nei quattro browser più diffusi:

Browser Modalità
Microsoft Internet Explorer Cliccare l'icona 'Strumenti' nell'angolo in alto a destra e selezionare 'Opzioni internet'. Nella finestra pop up selezionare 'Privacy'. Qui potrete regolare le impostazioni dei vostri cookies.
Google Chrome Cliccare il pulsante nell'angolo in alto a destra e selezionare 'Impostazioni'. A questo punto selezionare 'Mostra impostazioni avanzate' e cambiare le impostazioni della 'Privacy'.
MozillaFirefox Dal menu a tendina nell'angolo in alto a sinistra selezionare 'Opzioni'. Nella finestra di pop up selezionare 'Privacy'. Qui potrete regolare le impostazioni dei vostri cookies.
Safari Dal menu di impostazione a tendina nell'angolo in alto a destra selezionare 'Preferenze'. Selezionare ‘Privacy' e qui potrete regolare le impostazioni dei vostri cookies.

Per disabilitare i cookies analitici e per impedire a Google Analytics di raccogliere dati sulla navigazione, è possibile scaricare il componente aggiuntivo del browser per la disattivazione di Google Analytics. Per quanto riguarda invece i Flash Cookies, Adobe non fornisce direttamente uno strumento per personalizzare le impostazioni di Flash Player connesse alla gestione di essi. Per accedere alle varie regolazioni offerte è invece necessario accedere ad una qualsiasi pagina web contenente la creatività realizzata, farvi click con il tasto destro del mouse, scegliere l'opzione Impostazioni globali quindi cliccare sul link Pannello impostazioni generali della privacy. In alternativa, è possibile visitare direttamente la pagina del sito web Macromedia.

Cookies sul sito della Camera Arbitrale
Sul sito www.camera-arbitrale.it potrebbe farsi uso dei seguenti tipi di cookies:

  • Cookie di sessione: sono cookie tecnici utilizzati per l’accesso degli utenti alla propria area riservata; vengono distrutti ogni volta che il browser viene chiuso;
  • Cokie di Google Analytics: sono cookie di terze parti utilizzati al fine di raccogliere informazioni sull’uso del Sito da parte degli utenti in forma anonima;
  • Cookie di Google reCAPTCHA: cookie di terze parti necessari per l’utilizzo del servizio di protezione dallo SPAM offerto da Google;
  • Cookie di Youtube: cookie di terze parti inseriti nel browser dell’utente quando sono presenti video di YouTube nelle pagine del sito.

La presente informativa è aggiornata alla data del 23 maggio 2018.

download

  • Disclaimer Legale   243 K pdf