Risoluzione delle controversie

Le parti possono richiedere un servizio di controllo e verifica dell’indipendenza degli arbitri. In tali casi la CAM raccoglie la dichiarazione di indipendenza e imparzialità dell’arbitro e la trasmette alle parti.
Le parti, nei termini indicati da CAM, possono trasmettere osservazioni in merito alla dichiarazione o formulare un’istanza di ricusazione dell’arbitro.
Il Consiglio Arbitrale, sentiti eventualmente le altre parti e l’arbitro in merito alle osservazioni o all’istanza di ricusazione, decide sulla posizione di indipendenza dell’arbitro e ne dà comunicazione.
La decisione del Consiglio Arbitrale è definitiva e vincolante per le parti.

Costi

Per valori di lite fino a Euro 2.500.000
Euro 3.000 +IVA ove dovuta, per il singolo arbitro

Per valori di lite superiori a Euro 2.500.000
Euro 5.000 +IVA ove dovuta, per il singolo arbitro